venerdì, 9 Dicembre, 2022 6:32:25 AM

Deda Cristina Colonna e Guillaume Jablonka per “ESPLORARE2022”

La redazione.

In corso di programmazione, la rassegna “ESPLORARE2022”, sarà nuovamente in scena con innovative soluzioni coreografiche che il direttore artistico, Domenico Iannone, maestro coreografo della Compagnia AltraDanza, propone in ogni nuova stagione. Questa edizione sarà presentata in tre teatri, tra le città di Bari, Monopoli e Molfetta, nei rispettivi teatri Kismet OperA, Teatro Radar e Cittadella della Musica, capienti strutture pronte ad ospitare la rassegna.

La passata edizione, chiusasi a novembre 2021 al Teatro Radar di Monopoli, con la partecipazione della Compagnia ResExtensa di Elisa Barucchieri, ebbe tra gli altri, la presenza di compagnie di danza contemporanea internazionali, tra le quali la Kodance&KO di Silvia Marti, la Oliva Contemporary Dance Project di Michele Oliva, la EkoDance Project di Pompea Santoro, la Compagnia Menhir di Giulio De Leo e le giovanissime compagnie di coreografi quali Nico Benedetti, Fabrizio Delle Grazie, Silvia Di Pierro, Roberta Ferrara, Alessandra Gaeta e come da progetto artistico da anni perseguito da Domenico Iannone, talenti e produzioni di ricerca e avanguardia coreografica.

La rassegna “ESPLORARE2022”, sostenuta dal Ministero per le Attività Artistiche, Culturali e Turistiche, è occasione per presentare nuovi linguaggi espressi con la danza contemporanea. Co-influenze visive e sonore, arricchiscono e premiano la ricerca e la sperimentazione con tecniche innovative su piani artistici e territoriali, meritando la presenza di un pubblico sempre più interessato alle nuove proposte teatrali.

“ESPLORARE2022”, attenta alla storicità delle arti sceniche, propone per la prossima edizione, due artisti internazionali, meglio rappresentativi della danza barocca, arte tra il ‘600 e il ‘700, che coinvolse tutte le attività creative dell’epoca e ritenute “progressiste” dagli intellettuali di quegli anni, perchè sperimentava e “osava” forme di espressione spesso ritenute audaci.

Deda Cristina Colonna

Guillaume Jablonka

Deda Cristina Colonna e Guillaume Jablonka animeranno gli elementi e le follie in un itinerario barocco, con un progetto coreografico che mirerà a porre le basi di un percorso pedagogico ed artistico attraverso ed intorno alla danza barocca, tecnica che in vari Paesi, soprattutto in Francia, è ormai diventata uno dei linguaggi coreografici praticati da compagnie e teatri. Durante due stage della durata di una settimana ciascuno, un gruppo di giovani danzatori professionisti e semi-professionisti saranno condotti alla scoperta del vocabolario tecnico, spaziale, espressivo del balletto barocco e sotto la guida degli insegnanti, sperimenteranno le potenzialità compositive, anche nelle sue declinazioni cross-over, verso i linguaggi contemporanei.

 

La struttura portante della performance è costituita dalla ‘symphonie de danse’ Les Elémens (1737), di Jean-Féry Rebel, ai cui movimenti si alternano le variazioni de La Folia (1726/1727), concerto grosso di Francesco Saverio Geminiani. I due linguaggi della musica barocca francese ed italiana si alternano in un dialogo che ne rivela i punti comuni e differenze.

Francesco Saverio Geminiani (1687-1762)

Jean-Féry Rebel (1666-1747)

Materia degli stage saranno la tecnica barocca di base, le forme della danza teatrale e di corte, accenni alla scrittura Feuillet e sperimentazioni guidate, sulla base di proposte iconografiche. Alla ricerca degli elementi, del loro significato esperienziale e delle loro rappresentazioni spontanee e mediate dall’estetica barocca, i giovani artisti partecipanti compiranno così un viaggio trasversale sul concetto di corpo performativo nell’estetica barocca, sperimentando le tecniche corporee della danza e della gestualità per giungere ad una restituzione, in cui le tecniche filologiche apprese servono come strumento creativo ed espressivo e non semplicemente restitutivo di pratiche obsolete.

Stage e restituzione spettacolo rassegna nazionale di danza ESPLORARE2022 – Bari, laboratorio intentsivo di danza barocca.

DEDA CRISTINA COLONNA. Coreografa e Docente  Internazionale dal 22/09/22 al 27/09/22.

GUILLAME JABLONKA Direttore e Coreografo Compagnia Divertimenty Parigi  Francia dal 12/11/22 al 17/11/22-

Accademia dello Spettacolo UNIKA, Bari.

Info. 339 8194347/338 8431292

 

 

 

About Arti Libere

Guarda anche

Silvia Di Pierro: “…lavoro su me stessa per dare agli altri le mie emozioni”

di Gianni Pantaleo. E’ necessario viverlo il disagio. Qualsiasi esso sia. Provocato o subito. E’ …

Lascia un commento