venerdì, 9 Dicembre, 2022 6:38:22 AM

Una Puglia da Oscar per la prima edizione di “Allora Fest”. Ostuni, 21/26 giugno 2022

Una Puglia da Oscar per la prima edizione di “Allora Fest”, presentato il Festival internazionale di cinema arte e musica di Ostuni.

È stata presentata, nella sede della Regione Puglia di Roma, la prima edizione di “Allora Fest”, il Festival Internazionale di Cinema, Arte e Musica che si svolgerà ad Ostuni dal 21 al 26 giugno 2022.

Le questioni sociali e ambientali, la diversità, l’inclusione, l’equità e la giustizia ambientale: i temi al centro della selezione articolata in un intenso programma di masterclass, installazioni artistiche e concerti, red carpet celebrations e gala. La città di Ostuni si trasformerà in un vivace luogo di ritrovo creativo.

Paolo Carnevari

Tra gli ospiti di questa prima edizione l’artista Paolo Canevari, ma anche tanti e illustri personaggi del mondo del cinema e premi oscar: le attrici e attori Marisa Tomei, Alfre Woodard, Edward Norton, Jon Hamm, Matt Dillon, Jeremy Irons, Sinead Cusack, Joely Richardson, Raoul Bova, e i registi Oliver Stone, Pawel Pawlikowski, Martin Campbell, Edoardo Winspeare, Paul Haggis e Bobby Moresco.

Marisa Tomei

Il direttore generale del Dipartimento regionale Turismo, Aldo Patruno ha dichiarato: “Continuiamo ad alzare l’asticella, nel senso della ripresa della ripartenza che è in corso ed è in corso in regione attraverso questo mix turismo e cultura. La scelta è quella di insistere sull’internazionalizzazione, sulla qualificazione all’offerta turistico-culturale. Un festival che si localizza ad Ostuni in Valle D’Itria che ha tra i suoi ispiratori e direttori artistici Paul Higgis, premio oscar americano per Million Dollar Baby, che porterà con se tante star hollywoodiane, in un contesto territoriale nel quale abbineremo questa grande promozione del territorio, della Puglia intera, in Italia e nel mondo, con un’attività di formazione del pubblico, di master class che vedrà il coinvolgimento delle associazioni, delle scuole, dei ragazzi, in modo da unire sempre il binomio formazione, qualificazione promozionale, promozione del territorio ad un livello altissimo che va ad integrare il sistema dei festival territoriali”.

Alla presentazione della manifestazione culturale sono intervenuti, tra gli altri, anche le direttrici artistiche dell’evento ostunese, Silvia Bizio e Sol Costales Doulton, il direttore creativo, Riccardo Ruini, il co-fondatore, Giovanni De Blasio, e la presidente fondazione Apulia Film Commission, Simonetta Dello Monaco.

Le immagini e i testi potrebbero essere soggetti a copyright.

About Arti Libere

Guarda anche

Elio Corona. “Confusione mentale”, il romanzo thriller della terra di Sardegna

di Anna Landolfi. Se i confini delimitano uno spazio, Elio Corona lo identifica nella millenaria …

Lascia un commento