martedì, 27 Luglio, 2021 6:36:31 AM

La pinacoteca di Bari riapre al pubblico

a cura della redazione.

Dopo la lunga chiusura, la PINACOTECA DI BARI riapre finalmente le porte al suo pubblico con ingresso gratuito!
Pinacoteca Metropolitana di Bari “Corrado Giaquinto”
Accanto alle collezioni permanenti, i visitatori avranno la possibilità di visitare l’esposizione delle raffigurazioni del Paesaggio pugliese:

“Il paesaggio pugliese nelle collezioni della Pinacoteca Metropolitana di Bari: la consapevolezza di un’identità”,

allestita lo scorso mese di marzo, in occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio.

Raffaele Laudati (1862-1978): “Il richiamo”, 1931, carboncino su carta. Donazione Ferrara.

Una SORPRESA attende i bambini che verranno a visitarci: Audioguide create appositamente per loro; una caccia al tesoro in compagnia di un super eroe, basterà cercare e trovare il simbolo dell’audioguida con una faccia di bambino, sparsi per il museo.

Inoltre a breve, sarà visitabile la rinnovata Collezione Grieco e la nuova sala dedicata al ‘900. Si è pensato di osservare l’orario completo, anche nei fine settimana per consentire di riprendere confidenza con i luoghi della cultura, dare la possibilità di visitarli anche a chi durante la settimana lavora, offrire un primo, piccolo incentivo alla ripartenza di quel turismo di prossimità che sarà uno dei paradigmi dei flussi dei viaggiatori: uscite brevi, di un giorno o al massimo di un fine settimana, alla scoperta del patrimonio che li circonda.

La sicurezza è una priorità assoluta: nel rispetto delle norme anti-Covid, gli ingressi sono strettamente contingentati. La prenotazione è consigliata.
INGRESSO GRATUITO
ORARI: dal martedì al sabato: 9:00 – 19:00 (ultimo ingresso ore 18:30)
domenica: 9:00 – 13:00 (ultimo ingresso ore 12:30)
lunedì e festività: chiuso

Pinacoteca “Corrado Giaquinto” via Spalato, 19/Lungomare N. Sauro, 27 (IV piano) 70121 BARI infotel.080/5412420

http://www.pinacotecabari.it

 

 

 

About Arti Libere

Guarda anche

Giuseppe Vignolo, Alessia Maria Russo: poesie…non di autore

di Anna Landolfi. Il sapere umano non ha confini. Quando ci si ritrova soli con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti