lunedì, 24 Giugno, 2024 1:01:59 PM

Barletta (BAT) – Festival Azioni in Danza – XI ed.

l’Editoriale.

Maggio sotto il segno della danza a Barletta: al via la settima edizione della Giornata Mondiale della Danza e l’ XI edizione del festival Azioni in Danza.

Dal 3 al 19 maggio la città di Barletta accende i riflettori sul mondo della danza con l’XI rassegna di Teatrodanza “Azioni in danza” nella chiesa di Sant’Antonio.

In conferenza stampa, del 24 aprile scorso,

alla presenza dell’assessore alla Cultura del Comune di Barletta,

ne hanno parlato Sante Levante,

direttore del Teatro Pubblico Pugliese;

Gemma Di Tullio, responsabile programmazione danza e progetti regionali danza del TPP;

Stefania D’Onofrio, coordinatrice Azioni in Danza;

Mauro de Candia, coreografo.

Il progetto che ha l’obiettivo di lavorare sulla divulgazione,

creazione e promozione della danza contemporanea

è sostenuta dal Comune di Barletta

e realizzata dal Teatro Pubblico Pugliese

in collaborazione con il Network Anticorpi XL

e Associazione KRASS,

con il coordinamento generale di Stefania D’Onofrio.

Sante Levante, Stefania D’Onofrio,

Mauro De Candia, Gemma Di Tullio.

Nato nel 2011 dal desiderio di diffondere il lavoro dei giovani danz-autori e coreografi di ricerca, “Azioni in danza” è diventata oggi una rassegna annuale riconosciuta e apprezzata a livello nazionale nel panorama della danza contemporanea.

Ideato e curato da Stefania D’Onofrio, diplomata al corso triennale di Teatrodanza della Scuola d’arte Drammatica “Paolo Grassi” di Milano, il progetto nel corso delle sue edizioni ha ideato eventi per attrarre nuovo pubblico, portando la danza in contesti non convenzionali, nei luoghi frequentati da giovani e da un pubblico “altro alla danza”. 

Il maggio della danza sarà preceduto dal 27 al 29 aprile prossimo, dalla GIORNATA MONDIALE DELLA DANZA.

Ideata sin dagli arbori da Mauro de Candia-Associazione Arte&BallettO, questa settima edizione avrà per tema la “TrasformAzione” e si dipanerà in una serie di eventi realizzati grazie a sinergie messe in atto con associazioni ed enti locali.

A presentare il programma nel corso della conferenza stampa: Mauro de Candia, ideatore del progetto, Brigida Figliolia, dirigente responsabile UOSVD NPIA, ASL BT, Mariagrazia Vitobello, presidente Centro studi Barletta in Rosa A.P.S, Flora Gargano e Monica Mango, coordinatrici ApuliaDanzaFestival.

AZIONI IN DANZA-‘XI edizione si apre venerdì 3 maggio e prevede 9 giorni di programmazione nei primi tre weekend di maggio (3-5 maggio; 10-12 maggio e 17-19 maggio), per un totale di 14 performance, e 3 eventi speciali:

uno ad apertura (3 maggio) ovvero un talk tra arte e spiritualità tra l’artista Cecilia Ventriglia, Davide Calvaresi e con la partecipazione speciale del parroco Don Vito Carpentiere della Chiesa Santa Lucia di Barletta;

e l’altro, a chiusura (19 maggio), con la proiezione di un video docufilm della rassegna, che riassumerà i momenti più salienti e monterà gli aneddoti e le curiosità accadute nel corso dei 9 appuntamenti.

E poi il terzo evento gratuito su prenotazione di formazione del pubblico (5 maggio) è una lezione di storia della danza contemporanea sulla nascita del contemporaneo e la sua evoluzione nel corso del Novecento fino ai giorni nostri a cura di Francesca Beatrice Vista.

A dare il via la rassegna quest’anno ci sarà il Liceo Coreutico Statale “Da Vinci” di Bisceglie che quest’anno è stato coinvolto con l’esibizione dei diplomandi del 5° anno in un pezzo coreutico di danza contemporanea

La programmazione ospita poi nomi prestigiosi della danza contemporanea,

coreografi e danzatori affermati e riconosciuti a livello nazionale e internazionale:

Luna Cenere, Irene Russolillo,

Sofia Nappi, Simona Bertozzi

e Marta Ciappina,

Claudia Caldarano e Cecilia Ventriglia. 

In collaborazione con il Network Anticorpi XL

vetrina della giovane danza d’autore, la rassegna ospita inoltre gli spettacoli

Albatros di Pablo Ezequiel Rizzo (4 maggio),

Infieri di PierAndrea Rosato (18 maggio),

Inesorabilmenteunavia di Emma Zani e Roberto Doveri (18 maggio).

Inoltre, le due creazioni vincitrici di Danza Urbana XL 2024

Totemica di Manfredi Perego (17 maggio),

R.I.A.D di Mattia Quintavalle

e Giacomo Turati (18 maggio). 

Nella programmazione sono inseriti anche dei freelance come Annalisa Palmieri (danzatrice barlettana ormai presente sulle scene del Teatrodanza tedesco) insieme a Stsiapan Hurski  (11 maggio).

A Barletta non possono naturalmente mancare le compagnie pugliesi:

ResExtensa con una coreografia di Serena Angelini (17 maggio)

e il collettivo Krass composto dalle artiste barlettane

Stefania D’Onofrio, Elisabetta Lauro

e Dania Mansi (19 maggio). 

About Arti Libere

Guarda anche

Rutigliano (Ba) – Mimmo Linsalata, la ricerca della perfezione

di Gianni Pantaleo.Ha ben solide basi intellettuali. Si pone senza enfasi e con una maturità …

Lascia un commento