lunedì, 24 Giugno, 2024 11:51:13 AM

Mola di Bari – Rossana Corrado al Museo Nazionale de Il Cairo

di Giusy Carminucci.

La scultrice molese Rossana Corrado, artista prolifica, che con il suo lavoro ha onorato numerose piattaforme internazionali, nonché alcuni eventi di profondo respiro, dal 19 al 22 maggio 2024 presenterà le sue accattivanti opere d’arte al “Forum Empower Her Art”.

La scultrice pugliese sarà ospite del Museo Nazionale della Civiltà Egiziana del Cairo, per celebrare l’emancipazione femminile attraverso l’arte.

Rossana Corrado, il cui percorso artistico è profondamente radicato sia nella sua natia Italia che nella sua patria adottiva, ha conseguito la laurea in scultura di prima classe presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara nel 1994, presentando una tesi intitolata ”Puglia: Architettura, Immagini e Spazio”.

Questo studio fondamentale le ha permesso di esplorare le intricate intersezioni tra la teoria della percezione e la psicologia della forma visiva.

Il suo contributo artistico va oltre la scultura tradizionale. Rossana ha ricoperto il ruolo di Direttore Artistico per progetti significativi come il Great Zayed Memorial presso il 57357 Children’s Cancer Hospital del Cairo.

Il mese di maggio la vedrà ospite privilegiato dello NMEC, il  più importante museo della Civiltà Egizia con   un grande progetto di respiro internazionale: il  “Forum Empower Her Art”.

Noi di Arti Libere abbiamo avuto l’onore di intervistarla.

Come mai si trova a vivere a Il Cairo?

Il Cairo e l’Egitto sono la mia città ed il mio paese di adozione. La maggior parte delle mie creazioni artistiche sono state realizzate qui, dove ho il mio studio. “

Come e chi l’ha invitata ad esporre al Forum Empower Her Art?

Shereen Badr, fondatrice e CEO di Artoday, ampiamente riconosciuta come artista visiva, curatrice, imprenditrice e leader influente nel settore dell’arte e ha curato con successo più di 20 mostre d’arte, simposi, fiere ed eventi in Egitto e a livello internazionale.”

Perché esporrà ?

“Per dare il mio contributo come artista donna nel sostenere gli obiettivi dell’ente promotore di questo evento, Artoday.

Come dice Shereen Badr “La seconda edizione dell’Empower Her Art Forum celebrerà e riconoscerà ancora una volta l’immenso talento delle artiste.

Il Forum è un’opportunità per far ascoltare la voce delle donne e fornire uno spazio sicuro per riconoscere l’esperienza femminile specifica ma di ampio respiro.

Dare potere alle donne attraverso questo evento consente anche alle artiste locali e internazionali di creare connessioni per lo sviluppo personale e professionale, demistificare il processo artistico per i membri del pubblico durante le sessioni di pittura dal vivo e aumentare la consapevolezza sulle questioni umanitarie attraverso l’arte. “Ecco perché ho accettato di esserci.”

Ci dice con poche affermazioni in cosa consiste il Forum Empower Her Art?

“L’Empower Her Art Forum (EHAF) è un forum d’arte internazionale avviato al Cairo, in Egitto, e si terrà ogni anno per sostenere e celebrare le artiste di tutto il mondo. Siamo alla seconda edizione, che, come la prima,si terrà presso il Museo Nazionale della Civiltà Egizia.

Comprende un’interessante mostra di arte visiva, tavole rotonde con leader egiziani e di tutto il mondo, laboratori artistici e sessioni di pittura dal vivo per celebrare l’emancipazione delle donne attraverso l’arte.

Il Forum inviterà e includerà artiste affermate provenienti dall’Egitto e dall’estero che lavorano in una diversificata collezione di forme d’arte.“

Rossana Corrado

Quale significato riveste questa presenza per la sua carriera artistica?

“Esplorando il concetto di forza dei numeri, EHAF mira a creare una piattaforma che dia potere alle artiste, promuova l’uguaglianza di genere e sostenga il trattamento equo e il riconoscimento dei contributi artistici delle donne.

Attraverso uno sforzo collettivo, questo tema garantirà che le donne non solo siano celebrate, ma equamente riconosciute e compensate per il loro contributo all’arte e alla società nel suo complesso.” È un onore per me dare il mio contributo a questo evento.

Quante opere esporrà?

“Parteciperò al Forum Empower Her Art con cinque sculture.”

Ci parli un po’ della sua arte: luogo in cui crea, materiali che adopera, maggiori ispirazioni…

“Mi interessano tutti i materiali, ma le mie sculture sono principalmente in bronzo. Gli altri materiali variano dalla pietra, al legno, alla terracotta.

Mi interessa molto unire diversi materiali e utilizzarne le caratteristiche per far risaltare le caratteristiche estetiche dell’opera.

Lavoro nel mio studio in un complesso residenziale in un quartiere dedicato esclusivamente a laboratori di artisti, in una zona alla periferia del Cairo. Per la produzione in bronzo lavoro principalmente in fonderia”.

Sappiamo che i suoi contributi artistici hanno segnato il passo di importanti eventi internazionali, ce ne indicherebbe alcuni?

“L’anno scorso ho partecipato all’ Art Fair di Dubai and Miami Art Week in Florida, il “Premio d’Arte Internazionale Michelangelo” a Firenze, Italia, e “World Art Dubai” negli Emirati Arabi Uniti”.

Quali altri interessanti eventi annovera nel suo portfolio da artista?

Quest’anno, a gennaio, ho partecipato alla IX edizione della Cairo Art Fair- West presso la galleria Tam e, a febbraio, alla V edizione dell’ Art Fair Cairo che ha avuto luogo presso Il nuovo “Grand Egyptian Museum”.

Con un portfolio così diversificato di esperienze da protagonista, artista rappresentativa di una cultura ricca sia di tratti italiani che egiziani, Rossana Corrado promuove, attraverso le sculture, un dialogo che si espande oltre la loro forma visiva.

La Nostra, consolidando la sua eredità di artista illustre, si trova ad unire culture e immaginari, che segnano il passo e lasciano l’impronta di una realtà artistica decisamente all’avanguardia .

 

About Arti Libere

Guarda anche

Bari – Sei voci per Frida Khalo

di Anna Landolfi.E’ mirabile quanto le donne, si allineino su un fronte che potrebbe parere …

Lascia un commento